Green pass sui mezzi pubblici, l’ordinanza del Ministero: basta quello base per “studio e salute”, ffp2 su scuolabus

Data di pubblicazione:
09 Gennaio 2022
Green pass sui mezzi pubblici, l’ordinanza del Ministero: basta quello base per “studio e salute”, ffp2 su scuolabus

Il governo ha sciolto il nodo sui trasporti pubblici a seguito dell’entrata in vigore dell’ultimo decreto per contrastare la diffusione della variante omicron di Covid-19. Il ministero della Salute, su proposta del ministero dei Trasporti, ha adottato un’ordinanza che dispone che, fino al 10 febbraio, per i soli motivi di salute e di studio, l’accesso ai mezzi pubblici per lo spostamento da e per isole minori è consentito anche a chi ha il Green pass base. 

L’ordinanza dispone inoltre che il trasporto scolastico dedicato non è equiparato al trasporto pubblico locale in merito alla disciplina delle Certificazioni verdi Covid-19 ed è quindi accessibile fino al 10 febbraio agli studenti anche sopra i 12 anni con solo obbligo di mascherina FFP2. 

A decorrere dal 10 gennaio 2022 e fino al 10 febbraio 2022 agli studenti di scuola primaria, secondaria di primo grado e di secondo grado è consentito l’accesso ai mezzi di trasporto scolastico dedicato e il loro utilizzo, in deroga a quanto previsto, fermo restando l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 ed il rispetto delle linee guida per il trasporto scolastico dedicato.

Allegati

Ultimo aggiornamento

Giovedi 21 Aprile 2022