Soppressione del servizio di pubbliche affissioni dal 1° dicembre 2021

Dal 1° dicembre 2021 è soppresso il servizio di pubbliche affissioni; resta garantita l'affissione di manifesti contenenti comunicazioni aventi finalità sociali, comunque prive di rilevanza economica

Data di pubblicazione:
30 Novembre 2021
Immagine non trovata

Ai sensi dell'articolo 86 del Regolamento comunale per la disciplina del Canone Unico Patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 12 del 30/04/2020, a partrire dal 1° dicembre 2021 è soppresso il servizio delle pubbliche affissioni di cui all’articolo 18 del Decreto Legislativo 15 novembre 1993, n. 507.

Il Comune garantisce l’affissione da parte degli interessati di manifesti contenenti comunicazioni aventi finalità sociali, comunque prive di rilevanza economica, mettendo a disposizione un congruo numero di impianti a tal fine destinati. Si intendono privi di rilevanza economica i messaggi non correlati all’esercizio di attività economiche in cui non vi sia, nel contesto del manifesto, la promozione economica di prodotti e servizi. In caso di sponsorizzazioni è consentita l’indicazione del solo marchio o logo dello sponsor purché di contenute dimensioni e proporzionato nell’ambito del manifesto.

Soppressione del servizio di pubbliche affissioni

01/12/2021

Ultimo aggiornamento

Giovedi 21 Aprile 2022