Nuovo Canone sulla pubblicità, le pubbliche affissioni e l'occupazione del suolo pubblico

La Legge n. 160/2019 stabilisce che dal 1 gennaio 2021 sono abrogati il Canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (COSAP), l'Imposta comunale sulla pubblicità (ICP) e il Diritto sulle pubbliche affissioni; in sostituzione i comuni devono procedere ad istituire il nuovo Canone patrimoniale di concessione previsto dalla medesima norma.

Data:
29 Marzo 2021
Immagine non trovata

L'istituzione del nuovo Canone unico avviene con la deliberazione da parte del Consiglio Comunale del Regolamento applicativo. Conseguentemente in assenza del Regolamento comunale il Canone è da considerarsi come non istituito.

In attesa dell'approvazione del Regolamento comunale e della successiva approvazione delle tariffe in vigore per l'anno 2021, s'invita a non effettuare alcun versamento, neanche a titolo di ICP, COSAP e Diritto sulle pubbliche affissioni, in quanto abrogati.

Coloro che avessero l'esigenza di installare nuovi impianti pubblicitari o richiedere il permesso all'occupazione del suo pubblico devono comunque procedere alla presentazione delle relative istanze ai competenti uffici. Saranno questi, una volta istituito il canone, che procederanno alla comunicazione degli importi da versare ai diretti interessati. 

Futuri aggiornamenti in merito saranno pubblicati su questo sito istituzionale.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 09 Aprile 2021