Riapre l’Isola, parte la fase 2

Emanati il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri e l'Ordinanza del Presidente della Regione Sardegna

Data:
18 Maggio 2020
Immagine non trovata

Tutti i negozi aperti. Tutti. E si può anche andare in spiaggia, a prendere il sole. L’uso delle mascherine, poi, è obbligatorio “in tutti i locali pubblici”. È questa, in sintesi, la fase 2 della Sardegna, contenuta nell’ordinanza numero 23 che l’Ufficio stampa della Regione ha spedito ai giornalisti a mezzanotte e 59 minuti.

Le nuove disposizioni sono in vigore da oggi e sino al 2 giugno. Il provvedimento somma diciassette articoli, a cui aggiungono altrettanti allegati con tutti i protocolli di sicurezza approvati a livello nazionale e divisi per attività. Commerciale, artigianale o imprenditoriale. Come stabilito anche nel Dpcm 33, l’ultimo approvato dal premier Giuseppe Conte, la riapertura dei confini è invece rinviata al 3 giugno.

L'ordinanza prevede anche all'art.1 l'obbligo di mascherina in tutti i locali aperti al pubblico e anche nei luoghi all'aperto "laddove non sia possibile mantenere il distanziamento di almeno un metro". 

Ultimo aggiornamento

Venerdi 09 Aprile 2021