TARI 2023: ricezione degli Avvisi di pagamento tramite e-mail

Gli interessati che non avessero già optato in precedenza per la ricezione degli Avvisi di pagamento in formato digitale tramite posta elettronica, per la ricezione degli Avvisi TARI 2023 in questa modalità possono inoltrare la richiesta entro il 30 aprile 2023

Data di pubblicazione:
20 Gennaio 2023
TARI 2023: ricezione degli Avvisi di pagamento tramite e-mail

Si ricorda che è possibile optare per l'invio degli Avvisi di pagamento della Tassa sui Rifiuti (TARI) in formato digitale tramite posta elettronica ordinaria. Gli interessati possono farne richiesta utilizzando il modulo disponibile su questo sito alla pagina TARI – Richiesta di ricezione degli Avvisi di Pagamento bonari tramite posta elettronica |.

I contribuenti che desiderano optare per questa modalità già per gli Avvisi TARI 2023 sono invitati ad inoltrare le richieste entro e non oltre il 30 aprile 2023.
Per motivi tecnico-gestionali potrebbe non essere possibile prendere in considerazione per l'annualità 2022 eventuali richieste pervenute successivamente a questo termine; in tal caso l'invio telematico verrà attivato per i successivi Avvisi di pagamento TARI.

Si specifica che l'invio in modalità telematica è sostitutivo dell'invio attraverso la posta tradizionale. Qualora in futuro si desiderasse ricevere nuovamente gli Avvisi in formato cartaceo si dovrà provvedere a inoltrare apposita istanza.

Le istanze possono essere presentate telematicamente inoltrandole alla casella e-mail del Protocollo protocollosarroch@pec.it , abilitata anche alla ricezione della posta elettronica ordinaria.

Coloro che avessero precedentemente richiesto l'invio degli Avvisi a mezzo e-mail non sono tenuti a presentare ulteriori richieste.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 20 Gennaio 2023