COSAP

ll cittadino o l'impresa che vogliono occupare una parte del suolo pubblico, per proprie esigenze, deve fare richiesta al Comune dov'è ubicata l'area. Per occupazione di suolo pubblico si intende la sottrazione, temporanea o permanente, di una parte di suolo, soprassuolo o sottosuolo appartenente al demanio e al patrimonio indisponibile del Comune o di aree private gravate da servitù di uso pubblico.

Data:
22 Dicembre 2020

Può trattarsi di:

  • occupazione permanente: non inferiore all'anno
  • occupazione temporanea: periodi anche non continuativi, di durata inferiore all'anno

Tali occupazioni sono soggette al pagamento del canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche - COSAP (Regolamento per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche e l'applicazione del relativo canone) al rilascio di una concessione da parte del Comune.

Non sono soggette al pagamento del canone le occupazioni inferiori ad un metro quadrato

Per la richiesta di autorizzazione, da trasmettere almeno 10 giorni prima della data di inizio dell'occupazione.

 

Accesso

Per la richiesta di autorizzazione, da trasmettere almeno 10 giorni prima della data di inizio dell'occupazione, presentare i seguenti documenti All'Ufficio Protocollo del Comune oppure tramite pec all'indirizzo protocollosarroch@pec.it:

  1. il modulo di richiesta occupazione suolo pubblico compilato in ogni sua parte, con l'applicazione di una marca da bollo.
  2. planimetria relativa all'area da occupare

Rif: REgolamento Comunale approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 6 del 28.02.2006
Modificato con atto C.C. n°16 del 29.04.2010

 

Costi

Marca da bollo da 16,00 €

Per le occupazioni di plateatico NON E' DOVUTO il pagamento di alcun canone

Ultimo aggiornamento

Lunedi 16 Agosto 2021