Vai a sottomenu e altri contenuti

Villa Siotto

Villa Siotto è una bella casa padronale dei primi del Novecento e un valido esempio di ''azienda agricola completa'' dove in passato si producevano in quantità olio d'oliva, vino e una grande varietà di frutta.
È formata da tre elementi: la Villa, le Pertinenze e il Parco.
L'azienda agricola Siotto risale alla seconda metà dell'800 fondata da Luigi Siotto, Padre di Giuseppe Siotto Pintor.
Originarie sono le Pertinenze costituite da una serie di edifici connessi alle attività principali dell'azienda. Oggi sono state completamente recuperate.
Il Parco è esteso per circa 11 ettari e sono presenti specie botaniche rare.
La Villa venne fatta costruire nei primi anni del ‘900 e i lavori si conclusero nel 1912.
Particolare è la posizione della Villa: situata su una collinetta, ha il prospetto frontale rivolto verso il paese.
Dopo la morte dell'ultima edere di Giuseppe Siotto Pintor, il Comune di Sarroch ha acquistato la Villa, le Pertinenze e la collezione fotografica appartenente a Giuseppe Siotto Pintor, dove venivano ritratti i familiari e gli operai che lavoravano nell'azienda agricola.
Nell'ultimo piano c'è la mostra fotografica.
In essa sono esposte 326 foto in cui vengono rappresentati il territorio di Sarroch, momenti di vita quotidiana della famiglia Siotto,i loro dipendenti e la cittadinanza del paese.
La collezione ha un totale di 1251 foto e tutte sono state acquistate dal Comune di Sarroch.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto