Vai a sottomenu e altri contenuti

TARES - Riversamento degli importi erroneamente versati e spettanti ad altro comune

Pagina in allestimento

Pagina in allestimento.

Solo in caso di errore materiale commesso dal contribuente. Nel caso di pagamento con il bollettino postale prepagato inviato dal Comune o con F24 correttamente compilato, la procedura da seguire è quella degli errori commessi dagli intermediari per i pagamenti F24, in quanto per la TARES 2013 i versamenti con bollettino postale sono stati effettuati su un conto corrente unico nazionale valido per tutti i comuni. La norma stabilisce che per i pagamenti effettuati in questo modo valgono le stesse regole per quelli effettuati con F24, inclusi gli obblighi a carico degli intermediari bancari nel caso di errori materiali da essi commessi in fase di ricezione dei versamenti.

Requisiti

-

Costi

-

Normativa

Indicare normativa di riferimento, in particolare per i pagamenti sul bollettino postale su c/c unico nazionale.

Incaricato

Funzionario responsabile TARES: Roberta Lai.

Tempi complessivi

-

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
TARES – Istanza di riversamento del Tributo Comunale sui Rifiuti e sui Servizi erroneamente versato e spettante ad altro Comune Formato pdf 69 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto