Vai a sottomenu e altri contenuti

IMU - Dichiarazione

Pagina in allestimento.

Pagina in allestimento.




L'art. 13, comma 12-ter, del D.L. n. 201 del 2011, stabilisce che mantengono la loro validità le dichiarazioni presentate ai fini dell'ICI, in quanto compatibili. Tale norma trova il suo fondamento nella semplificazione degli adempimenti amministrativi, nella circostanza che i dati rilevanti ai fini della determinazione del tributo sono rimasti pressoché invariati rispetto a quelli richiesti per la dichiarazione dell'ICI e nel- l'incremento delle informazioni che i comuni possono acquisire direttamente dalla banca dati catastale.

Si deve sottolineare che nell'individuazione delle fattispecie per le quali è rimasto l'obbligo dichiarativo sono state prese in considerazione, innanzitutto, le innovazioni introdotte dall'art. 37, comma 53, del D. L. 4 luglio 2006, n. 223, convertito dalla legge 4 agosto 2006, n. 248, che aveva stabilito la soppressione dell'obbligo di presentazione della dichiarazione ICI, di cui all'art. 10, comma 4, del D. Lgs. 30 dicembre 1992, n. 504, a partire dalla data di effettiva operatività del sistema di circolazione e fruizione dei dati catastali, accertata con provvedimento del direttore dell'Agenzia del territorio del 18 dicembre 2007. Si ricorda che a tali disposizioni è stata data attuazione con decreto ministeriale 12 maggio 2009 e che nelle allegate istruzioni è stato, tra l'altro, precisato che non doveva essere presentata la dichiarazione ICI quando gli elementi rilevanti ai fini dell'imposta comunale fossero dipesi da atti per i quali risultavano applicabili le procedure telematiche previste dall'art. 3-bis del D. Lgs. 18 di- cembre 1997, n. 463, relativo alla disciplina del modello unico informatico (MUI).

Nelle stesse istruzioni era stato, inoltre, affermato che la dichiarazione dovesse essere presentata nei ca- si in cui le modificazioni soggettive e oggettive che davano luogo a una diversa determinazione dell'im- posta dovuta:

  • attenevano a riduzioni d'imposta;
  • non erano immediatamente fruibili da parte dei comuni attraverso la consultazione della banca dati catastale.

Non era, inoltre, necessaria la presentazione della dichiarazione se il contribuente avesse seguito le specifiche modalità per il riconoscimento di agevolazioni stabilite dal comune nel proprio regolamento. Si ritiene che tali regole possano essere applicate anche per l'IMU, poiché sono compatibili con il sistema delineato dal nuovo tributo.

Per tutte le ragioni sin qui esposte, le dichiarazioni ICI presentate in virtù dei principi appena delineati restano valide anche ai fini IMU.

Requisiti

In quali casi si deve presentare la dichiarazione IMU?


Secondo il principio generale l'obbligo dichiarativo ai fini IMU sorge solo nei casi in cui si sono verificate delle variazioni relative all'immobile o al suo utilizzo che non sono comunque conoscibili dal Comune.

Si rimanda alle allegate istruzioni al modello di denuncia per una maggiore esemplificazione delle casistiche per le quali la presentazione della dichiarazione è dovuta.

Costi

Nessun costo da sostenere.

Incaricato

Funzionario responsabile IUC: Roberta Lai.

Tempi complessivi

-

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Modello di dichiarazione IMU Formato pdf 271 kb
Istruzioni (Allegati al D.M. 30 ottobre 2012) Formato pdf 203 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto